Dall’Alpeggio al Ristorante

Dal 24 al 30 Gennaio 2022 le forme di Fontina DOP d’Alpeggio

vincitrici del Modon d’Or 2021 saranno interpretate da sette chef milanesi

Da lunedì 24 a domenica 30 Gennaio 2022

le migliori forme di Fontina DOP d’Alpeggio sbarcheranno a Milano per “FontinaMI”, l’iniziativa di promozione ideata dal Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina, per far scoprire al pubblico come un prodotto di lunga tradizione, quale la Fontina DOP, possa essere interpretato in maniera innovativa dando vita a creazioni originali e gourmet.

7 rinomati chef milanesi,

di cui alcuni stellati, proporranno in carta per 7 giorni uno o più piatti inediti realizzati per l’occasione utilizzando le migliori forme di Fontina DOP d’Alpeggio prodotte quest’anno e premiate con il “Modon d’Or 2021”, assegnato il 6 dicembre al Forte di Bard. I clienti che sceglieranno quei piatti riceveranno in omaggio un amuse-bouche dello chef insieme a un assaggio in purezza di Fontina DOP d’Alpeggio.

Ecco piatti creati dagli chef e che saranno in menu nella settimana dell’iniziativa:

Pizza di cardi e cotechino con spuma di fonduta di Fontina DOP d’Alpeggio, polvere di cipolle rosse.

Chef Claudio Sadler (1 stella Michelin) – CHIC’N QUICK – Via Ascanio Sforza 77

Millefoglie di cotechino e Fontina DOP d’Alpeggio con cime di rapa.

Chef Francesco PassalacquaCHUNK – Ripa di Porta Ticinese, 55

Il mare incontra la montagna: Fonduta di Fontina DOP d’Alpeggio all’aglio nero con gamberi di Mazara al sesamo bianco e polvere di liquirizia – Risotto cucinato in brodo di fieno con erba somaro e foglia di Fontina DOP fritta – La fassona va in montagna: Tartare di Fassona, fonduta di Fontina DOP d’Alpeggio, al profumo di arancia.

Chef Andrea SconfienzaCIZ CANTINA E CUCINA – Viale Premuda, 44

Sfoglia croccanti di bianco perla Trevisana e Fontina DOP d’Alpeggio fondente.

Chef Daniel CanzianDANIEL CANZIAN RISTORANTE – Via Castelfidardo angolo via San Marco

Tortino di zucca, fonduta alla Fontina DOP d’Alpeggio e amaretti.

Chef Daniel CanzianLA CENTRALE – DANIEL CANZIAN – Via Gian Carlo Castelbarco, 27

Cotechino del Sergio Motta, purea di nocciole e patate, latte di Fontina DOP d’Alpeggio soffiato e polvere di tartufo.

Chef Tommaso Arrigoni (1 Stella Michelin) – INNOCENTI EVASIONI – Via Privata della Bindellina

Cubi golosi di Fontina DOP d’Alpeggio con scaglie di tartufo nero e peperoncini verdi lombardi sott’aceto “tighe”.

Chef Matteo ScibiliaPIAZZA REPUBBLICA – Via Aldo Manuzio, 11

Fontina DOP d’Alpeggio in carrozza saracena con erbette e verza all’aglio dorato e salvia – Risotto al cavolo nero con pancetta croccante e fondente di Fontina DOP d’Alpeggio – Millefoglie di lingua cotta a bassa temperatura, zucca, Fontina DOP d’Alpeggio e salsa al cren.

Chef Roberto TornariTESTINA MILANO – Via Abbadesse, 19

Per un’intera settimana in varie zone del capoluogo lombardo,

FontinaMI” porterà tutta la dolcezza della Fontina DOP nelle sue diverse espressioni di consistenza, sapore, aroma e nobili qualità. Il Parfeun, la combinazione di aromi conferiti al latte dai fiori e le erbe di montagna, della Fontina DOP d’Alpeggio sarà esaltato da abbinamenti originali e dalla cucina innovativa e contemporanea degli chef aderenti.

Per partecipare all’evento “FontinaMI”

occorre prenotare il proprio tavolo contattando direttamente i locali aderenti. Il costo dei piatti realizzati è a discrezione dei ristoratori e varia a seconda del ristorante scelto.

Il prestigioso riconoscimento “Modon d’Or 2021“

è stato assegnato il 6 dicembre al Forte di Bard. Premia ogni anno le migliori forme di Fontina DOP d’Alpeggio ed è organizzato dall’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali della Regione Autonoma Valle d’Aosta in collaborazione con la Chambre Valdôtaine e il supporto tecnico del Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina e della Cooperativa Produttori Latte e Fontina.

Open chat